Giallo a Porto Selvaggio, 21enne trovato in stato confusionale e con ferite su tutto il corpo

Vagava senza meta tra le strade di Porto Selvaggio un 21enne di Copertino, ma residente in Lombardia. A trovarlo in stato confusionale e con ferite da taglio su tutto il corpo, un automobilista di passaggio.

ospedale di Lecce

PORTO SELVAGGIO- E’ giallo su quanto accaduto ieri sera intorno alle 21.00. Un automobilista si è infatti ritrovato per strada  un giovane in grave difficoltà: si tratta di un 21enne di Copertino,  avvistato in stato confusionale nei pressi di Porto Selvaggio.

Il ragazzo presentava profonde ferite da taglio sul braccio e vicino ai genitali. Sul posto è intervenuto il 118 e da una prima ricostruzione si pensa che si sia trattato di un gesto di autolesionismo. Al momento è ricoverato al “Vito Fazzi”.

Nel frattempo gli agenti hanno cercato di capire cosa è successo e stando a quanto pervenuto il 21enne è attualmente residente in Lombardia, ma sarebbe tornato nel Salento per trovare il figlio di 6 mesi. Ieri sera però si sarebbe fatto accompagnare a Sant’Isidoro e da qui avrebbe iniziato a vagare senza meta fino a Porto Selvaggio, dove poi è stato avvistato dall’automobilista di passaggio in stato confusionale e ferito.