Furto energia, in manette 58enne

Ancora un furto di energia elettrica e ancora un contatore manomesso. A finire ai domiciliari, scoperto dai carabinieri, un 58enne di Tuturano.

contatore ENEL

BRINDISI- Ancora un furto di energia e ancora una denuncia con arresto nel territorio Brindisino. A finire agli arresti domiciliari con l’accusa di furto è il 58enne di Tuturano Salvatore Roppi.
La scoperta è stata effettuata dai carabinieri del Norm della locale stazione che, con l’ausilio del personale specializzato Enel, ipotizzano che l’uomo abbia allacciato il contatore Enel della sua abitazione alla rete pubblica di distribuzione. L’energia sarebbe stata pertanto fornita in maniera illecitamente gratuita.

Dopo le formalità di rito sbrigate presso la caserma, Roppi è stato ristretto agli arresti domiciliari.