Droga, 24 arresti a Grottaglie: c’è anche la compagna dello zio del piccolo Domenico

C'è anche la compagna dello zio del bimbo vittima della strage di Palagiano tra i 24 arrestati all'alba dalla polizia di Grottaglie. Sgominata rete di spacciatori in provincia.

arresto

GROTTAGLIE- C’e’ anche la compagna dello zio del piccolo Domenico Petruzzelli, il bambino tre anni ucciso lunedi’ sera a Palagiano, in provincia di Taranto, insieme alla madre e al nuovo compagno della donna, tra le 24 persone destinatarie di altrettante ordinanze cautelari nell’ambito dell’operazione antidroga, ‘Reset’, messa a segno stamane da agenti del Commissariato di polizia di Grottaglie e della Squadra Mobile del capoluogo jonico. La donna si trova agli arresti domiciliari.

Con questo ultimo blitz la polizia ha neutralizzato i due gruppi criminali che a Grottaglie, allargandosi poi ad alcuni paesi limitrofi si contendevano il mercato dello spaccio di stupefacenti La prima serie di arresti era avvenuta a gennaio.