I Cie pieni di stranieri, la Regione: “Falliti i respingimenti”

Osservatorio immigrazione: 8900 gli stranieri che sono stati ospitati negli ultimi 7 anni dai Cie di Bari e Brindisi-Restinco

immigrati

BARI- Sono 8900 gli stranieri che sono stati ospitati negli ultimi 7 anni dai Cie di Bari e Brindisi-Restinco (chiuso per lavori da maggio 2012), con una media di oltre 1.200 ingressi per anno e un tempo di permanenza medio che oscilla tra i 60 e i 100 giorni.

La percentuale di immigrati irregolari effettivamente rimpatriati è rimasta in genere molto bassa, con un picco del 51% nel 2008 e una media del 37% nel periodo, a dimostrazione – è stato detto dall’assessore al ramo Guglielmo Minervini presentando i dati dell’osservatorio sull’immigrazione – «dell’inutilità dell’afflizione che subiscono gli stranieri all’interno di tali strutture».

Al Cie si aggiunge il Centro di primo soccorso ed accoglienza (Cpsa) di Otranto, che apre solo in casi eccezionali per prestare il primo soccorso ai migranti sbarcati nei pressi delle coste salentine. Oltre 30.000 sono stati invece i richiedenti asilo prevalentemente afgani e iracheni.