Guai con il fisco, società non dichiara ricavi per oltre 790.000 euro

Scoperta società, impegna a gestire “minimercati” , che ha occultato al fisco ricavi per oltre 790.000 euro ed I.V.A. per oltre 103.000 euro.

GUARDIA DI FINANZA CONTROLLO DOCUMENTI CONTABILI ISPEZIONE FISCALE

LECCE- La Compagnia della Guardia di Finanza di Lecce ha scoperto che una società che gestisce “minimercati” in due comuni del leccese ha occultato al fisco ricavi per oltre 790.000 euro ed I.V.A. per oltre 103.000 euro. L’attività ispettiva, durata due mesi, ha preso in esame gli anni d’imposta dal 2008 al 2012.

Inoltre, è stato accertato che la società ha omesso la presentazione delle prescritte dichiarazioni fiscali, acquisendo così la veste di “evasore totale”.

Completa il quadro delle violazioni constatate l’omesso versamento di ritenute alla fonte operate pari a 37.000 euro.