“Vissi d’arte, vissi d’amor”. La Tosca riaccende il Politeama

Ieri sera è andata in scena la prima della Tosca per la 45esima Stagione lirica della provincia di Lecce. Scommessa vinta, per un cartellone realizzato nonostante i tagli ed il futuro incerto.

TOSCA

LECCE- E’ la prima della Tosca. Il sipario si è alzato sul palco del teatro Politeama Greco di Lecce, sulle magnifiche scenografie di Enrico Castiglione, anche regista dell’opera in tre atti di Giacomo Puccini, secondo appuntamento del cartellone della 45esima Stagione lirica della provincia di Lecce, firmata Sergio Rendine.
La struggente storia d’amore tra Floria Tosca ed il suo Mario Caravadossi è stata magistralmente interpretata da Dimitra Theodossiou e Aquiles Machado. la direzione d’orchestra ha visto il grande ritorno a Lecce di Marcello Panni.

E, se è vero che -con i tagli e il futuro incerto- far alzare questo sipario sè come fare una scommessa, questa volta la Provincia la scommessa l’ha vinta di sicuro.