Omicidio Scazzi, Valentina Misseri: “Mia sorella Sabrina sta malissimo”

Valentina Misseri interviene davanti alla telecamere di Quarto Grado per confessare lo stato di salute della sorella Sabrina: « Mia sorella Sabrina – dice- sta malissimo. Ad uccidere è stato mio padre»

SABRINA SARAH

AVETRANA- E mentre in questi giorni si stanno conoscendo le motivazioni della sentenza di primo grado relative al processo per l’ omicidio di Sarah Scazzi, che hanno portato alla  condanna all’ergastolo di Sabrina Misseri e della madre Cosima Serrano, nelle ultime ore sono giunte notizie in merito allo stato di salute proprio di Sabrina: stando a quanto pervenuto starebbe male e che ha bisogno di cure psichiatriche. 

A parlare, alle telecamere di Quarto Grado, è stata proprio la sorella Valentina: “Mia sorella sta malissimo. Mi scrive che è come stare in un incubo e che ha bisogno di cure psichiatriche e restare in carcere da innocente è la cosa peggiore che può capitare ad un essere umano. In una lettera mi dice anche che ‘una parte di lei è andata via insieme a Sarah’ e che avrebbe voluto ‘essere al suo posto'”.