Operazione “Speed drug” , parola ai difensori

Continua il processo in abbreviato nato dall’operazione “Speed drug” . La parola oggi, nell'aula bunker di Lecce, è passata ai difensori degli imputati.

carcere di  Borgo S.Nicola

LECCE- Prosegue  il processo in abbreviato nato dall’operazione “Speed drug” che consentì nel marzo scorso di smantellare un presunto sodalizio attivo, in particolare, tra Lecce, Galatina e Arnesano, specializzato nella vendita di droga secondo quanto accertarono le indagini della Squadra mobile di Lecce. La parola oggi, nell’aula bunker di Lecce, è passata ai difensori degli imputati. Il processo si sta svolgendo davanti al gup Alcide Maritati.