Droga in borsa e in casa, arrestati due giovanissimi spacciatori

I militari di Campi Salentina hanno proceduto all'arresto di due giovani spacciatori: si tratta di una ragazza di 17 anni e di un disoccupato di 22 anni

carabinieri

CAMPI SALENTINA- I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Campi Salentina, insieme ai colleghi della Stazione di Campi, nella tarda serata di ieri hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti di due giovanissimi, tra cui una ragazza di 17 anni.

Il maggiorenne arrestato si chiama CANTORO Lorenzo, 22 anni, disoccupato, incensurato. E’ stato proprio il contrasto tra il tenore di vita di quest’ultimo, tra l’altro acquirente pochi giorni fa di un’autovettura superaccessoriata, e la condizione di disoccupato a insospettire i carabinieri.

Ieri  hanno deciso di seguirlo. Sempre circospetti, i due ragazzi,  a bordo dell’autovettura di CANTORO, hanno girovagato tutto il pomeriggio  in modo oggettivamente sospetto. Alle ore 19.30 hanno deciso di fermarli. Nella borsa di lei è stato trovato un panetto di 900 gr. di marijuana.

La perquisizione è stata quindi effettuata nell’auto e a casa di entrambi. A casa di lui sono state trovate altre bustine contenenti marijuana più materiale per il confezionamento e semi di marijuana. In tutto altri dieci grammi circa di droga. Su disposizione delle autorità giudiziarie icompetenti il maggiorenne è stato portato in carcere, mentre la ragazzina nel C.P.A. di Bari.