Abusivismo a Porto Cesareo, sequestrate due ville

Sequestrate a Porto Cesareo due ville vicine, appartenenti a due sorelle salentine ma residenti a Roma

porto cesareo

PORTO CESAREO- I militari della Stazione di Porto Cesareo e i colleghi della Polizia di municipale hanno proceduto nella giornata di ieri al sequestro di due ville vicine, appartenenti a due sorelle salentine ma residenti a Roma, in quanto erano in corso di effettuazione lavori di ampliamento senza permesso di costruire.

Gli immobili sono collocati in località Chiusurelle. Le due sorelle, cinquantenni, sono state denunciate per abusivismo edilizio e gli immobili sono stati a loro affidati in custodia.

porto cesareo2