Prima lo minacciano poi gli incendiano l’auto, paura nella zona industriale

Avvista l'auto che gli era stata rubata un mese fa, ma a bordo c'erano tre malviventi armati. Loro fuggono e gli incendiano la vettura alla periferia di Surbo

AUTO INCENDIATA

LECCE- Prima lo minacciano, poi gli incendiano l’auto. Questa mattina nei pressi della zona industriale, un commerciante leccese ha avvistato la sua Ford Focus che gli era stata rubata un mese fa. Una volta riconosciuta la targa, si è avvicinato:  a bordo c’erano tre individui armati, che non erano assolutamente intenzionati a cedere il mezzo. Anzi, dopo averlo minacciato, sono fuggiti a tutto gas. 

Poco dopo però  i malviventi, forse sentendosi braccati, hanno preferito abbandonare l’auto e distruggerla per eliminare ogni traccia. La Ford Focus è stata infatti trovata in fiamme alla periferia di Surbo, in via Taro. È lì che una squadra dei vigili del fuoco è intervenuta per domare le fiamme che avvolgevano il mezzo.

Sul posto anche gli agenti della Squadra Mobile che ora stanno cercando di ricostruire i fatti.

AUTO INCENDIATA

POLIZIA