Enel, soffre come una piccola e rimonta da grande

Soffre prima come una piccola per poi, quando serve, cominciare a giocare da "grande" e, quindi, ottenere un'altra vittoria contro Caserta. L'Enel stacca Cantù e resta in solitaria al secondo posto.

enel basket

BRINDISI- Soffre prima come una piccola per poi, quando serve, cominciare a giocare da “grande” e, quindi, ottenere un’altra vittoria. L’Enel Basket fa sua una partita difficile, quella contro la Pasta Reggio Caserta, ben giocata all’inizio ma poi, nella terza frazione, quasi sfuggita di mano.

Nel penultimo quarto, infatti, Caserta agguanta prima il pareggio, 32 a 32 e poi trova il vantaggio, chiudendo la frazione sul 40 – 47, I padroni di casa biancazzurri reagiscono nel finale, quando Dyson e compagni puntano su cuore e difesa e segnando un parziale di 22 a 1. Alla sirena  il tabellone segna 64 – 53 per gli uomini di Bucchi che restano secondi ma staccano Cantù, sconfitta sul parquet della Montepaschi.