Formica, il centrodestra contro Consales: “Regione agisce col suo sostegno”

E se Consales attacca la Regione, il centrodestra attacca Consales. L'opposizione critica il primo cittadino. "Ampliamento Aia avvallato dal sindaco"

Mimmo Consales

BRINDISI- “Consales ai giornali dice una cosa mentre nell’esercizio pratico dell’Amministrazione fa esattamente il contrario”. Così l’opposizione di centrodestra attaccano il sindaco Mimmo Consales intervenuto sulla vicenda aia alla Formica Ambiente.

“Lo stesso Consales – scrivono i consiglieri di centrodestra – il 10 settembre aveva dichiarato, a proposito delle eccezioni sollevate dal capogruppo Oggiano sulla ipotesi di autorizzazione della discarica di Formica Ambiente, che “nessun passo indietro su salute e ambiente” sarebbe stato fatto. 

Il risultato – si legge in una nota – è sotto gli occhi di tutti. In contrada Autigno la Regione Puglia continua a mandare i rifiuti provenienti da Bari e, con l’assoluto sostegno di Consales e i suoi, riapre una discarica di rifiuti pericolosi. Se questo è il modo di tutelare l’ambiente e la salute dei cittadini di Brindisi, governando in questa maniera la cosa pubblica, – scrivono i consiglieri di Forza Italia, Puglia Prima di Tutto, Fli, Movimento Regione Salento e Brindisi Avanti Veloce – qualsiasi ulteriore commento è superfluo.