Ilva, amianto: pm chiede 4 anni per i Riva

TARANTO- Il pm della Procura di Taranto Raffaele Graziano ha chiesto la condanna a 4 anni e sei mesi ciascuno per l’ex presidente dell’Ilva Emilio Riva, il figlio Fabio e l’ex direttore di stabilimento Luigi Capogrosso, al processo per le malattie professionali legate al Siderurgico,alcune delle quali avrebbero causato la morte di 15 operai che lavoravano a contatto con l’amianto. Ventinove gli imputati: chieste pene tra due anni e sei mesi e 9 anni. Sentenza prevista per il 23 maggio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*