Sequestrata villa abusiva sulla litoranea, coppia nei guai

Le fiamme giallo hanno sequestrato un fabbricato di circa 100 mq., oramai in avanzato stato di realizzazione, situato nella località balneare di San Pietro in Bevagna.

Guardia di Finanza

MANDURIA- Avevano tentato di edificare una villetta da utilizzare già nella prossima stagione estiva, ma sono stati bloccati dai Finanzieri della Tenenza di Manduria. L’intervento dei militari ha impedito l’ultimazione di un fabbricato di circa 100 mq., oramai in avanzato stato di realizzazione, situato nella località balneare di San Pietro in Bevagna.

Le Fiamme Gialle hanno accertato che i coniugi proprietari del sito erano sprovvisti di autorizzazioni amministrative e, pertanto, hanno sottoposto a sequestro la villetta e denunziato la coppia alla competente Autorita’ Giudiziaria per violazione al Testo Unico in materia edilizia (D.P.R. 380/2001).

L’azione di contrasto della Guardia di Finanza all’abusivismo edilizio e’ finalizzata non solo alla tutela dell’ambiente e del paesaggio ma, soprattutto, al contrasto dell’evasione fiscale, attraverso l’individuazione di cd. “case fantasma” che ampliano il patrimonio immobiliare sottratto al fisco ed ai tributi di competenza degli enti locali.