Miccoli prosciolto: “Su Falcone frasi riprovevoli ma non in ambito sportivo”

“Le frasi pronunciate su Giovanni Falcone erano ingiuriose e riprovevoli, ma non rilevanti in ambito sportivo” la Commissione disciplinare proscioglie Fabrizio Miccoli. il Procuratore Federale Palazzi aveva chiesto una pena di 50mila euro ed una giornata di squalifica.

miccoli-in-lacrime

LECCE- “Le frasi contro Giovanni Falcone sono ingiuriose e riprovevoli, ma non pronunciate o, comunque, riferite ad un ambito sportivo“. Con queste motivazioni la Commissione Disciplinare Nazionale proscioglie Fabrizio Miccoli. Il capitano del Lecce era stato deferito il 13 febbraio scorso perchè la Commissione si esprimesse sul suo conto. Poco prima della sentenza, il Procuratore Federale Stefano Palazzi aveva chiesto di applicare la pena di una multa di 50mila euro e la squalifica per una giornata.
Il Miccoli -si legge nelle motivazioni- ha ammesso di avere pronunciato la vergognosa frase ingiuriosa che gli viene addebitata nel corso di un colloquio privato con un non tesserato che, secondo le stesse dichiarazioni del calciatore, sarebbe figlio di un esponente della mafia. Dopo la pubblicazione della notizia il deferito ha più volte pubblicamente ammesso il fatto scusandosi con la famiglia Falcone e con tutta la città di Palermo.

Ferma restando la più viva riprovazione per le parole del Miccoli, ai fini della decisione disciplinare occorre valutare se esse possano ritenersi pronunciate o, comunque, riferite ad un ambito sportivo.

Il deferito ha pronunciato le parole in questione nel corso di una conversazione privata, venuta alla luce solo perché captata nel corso di un’intercettazione ambientale. L’interlocutore è un soggetto non tesserato e la conversazione è avvenuta all’interno di un’autovettura, alle cinque del mattino in periodo estivo (13 agosto) in un contesto definito dal Miccoli “goliardico”. Tale definizione può essere messa in dubbio, ma è certo che in ogni caso i due si trovavano in un contesto privato, non definibile, neppure in senso lato, sportivo“.