Lecce, prove generali anti Ascoli

Ultimo allenamento per il Lecce in vista dell'anticipo contro l'Ascoli in programma domani sera al Via del mare. Attacco da disegnare per il tecnico Lerda

Mister Lerda

LECCE-  E’ una vigilia di campionato particolare per Franco Lerda, allenatore del Lecce. Le decisioni da prendere sono diverse viste le defezioni di Doumbia e Zigoni impegnati nel recupero dei rispettivi infortuni. Sarà ancora assente Diniz, il quale non ha recuperato completamente dal problema alla caviglia sinistra. Restano ai box anche Sacilotto e Bellazzini mentre non dovrebbero esserci problemi per Beretta e Miccoli. Il capitano è stato deferito dal Procuratore Stefano Palazzi per “avere violato i doveri di lealtà, probità e correttezza, offendendo la memoria del giudice Falcone” a Roma davanti ai giudici della Commissione Disciplinare della Federcalcio per il deferimento.


Il numero dieci giallorosso rischia una squalifica oppure se la caverà con un’ammenda. Solo in quest’ultimo caso Miccoli potrà essere regolarmente in campo contro l’Ascoli. Salterà comunque l’allenamento di rifinitura che Lerda ha programmato per le 18,30, al Via del mare, a porte chiuse. Settimana corta per la squadra giallorossa chiamata ad aprire insieme ai bianconeri marchigiani la nona giornata di ritorno.

L’unica novità rispetto alla vittoriosa trasferta di Gubbio potrebbe essere appunto rappresentata dalla presenza nell’undici titolare di Miccoli, salvo squalifica che avrebbe un effetto immediato.  La squadra scesa in campo dall’inizio in Umbria ha ripagato la fiducia del tecnico Lerda. Inoltre, l’allenatore giallorosso ritrova Vinetot, il quale ha scontato il turno di squalifica. L’emergenza, pertanto, riguarda soltanto l’attacco con due rappresentanti in meno, quali Zigoni (positiva la sua prestazione a Gubbio) e Doumbia: il francese era finito in tribuna a causa delle non perfette condizioni fisiche. Le assenze per il settore avanzato salirebbero a tre se Barraco non dovesse debellare subito lo stato influenzale che lo ha costretto a saltare l’allenamento di mercoledì. Ma , come detto, se rientra l’allarme per Beretta (lavoro di scarico per lui nell’ultima seduta) Lerda potrebbe presentare la stessa linea di trequartisti scelta per affrontare il Gubbio.

La partita sarà diretta da Bellotti della sezione di Verona. Intanto la Lega ha ufficializzato l’anticipo della partita Viareggio-Lecce: accolta, infatti, la richiesta della società toscana di anticipare a venerdì la sfida con i giallorossi per la concomitanza con altra manifestazione. A Viareggio si giocherà a partire dalle 14,30