Deturpamento bellezze naturali, il Noe sequestra area di 4mila metri quadri

A Casalabate i carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Lecce, agli ordini del maggiore Nicola Candido, hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza un’area di circa 4000 metri quadrati.

noe foto 2

CASALABATE- Livellamento del terreno e recinzioni: tutti lavori eseguiti senza autorizzazione, in un sito sottoposto a vincolo paesaggistico.  A Casalabate i carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Lecce, agli ordini del maggiore Nicola Candido, hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza un’area  di circa 4000 metri quadrati.
Del sequestro e’stata data notizia alla Procura della Repubblica di Lecce, alla quale il proprietario del terreno e’ stato segnalato per abusivismo edilizio e deturpamento di bellezze naturali.