Piccoli stalker crescono, botte alla fidanzatina tra i banchi di scuola

Ha solo 17anni il ragazzino protagonista di un'aggressione nei confronti della sua ex fidanzatina. Accecato dalla gelosia l'ha picchiata tra i corridoi di una scuola superiore leccese sotto gli occhi di studenti e insegnanti.

stalker scuola

LECCE- Uno stalker in erba, data la giovane età, e per di più violento, a giudicare dal suo comportamento. Ha solo 17 anni il ragazzino leccese che ha picchiato la sua ex fidanzatina a scuola, durante la ricreazione.  In preda ad una crisi di gelosia, dopo aver visto su Facebook la foto della coetanea con il nuovo fidanzato, non è riuscito più a controllarsi e l’ha afferrata per i capelli, davanti a tutti, strattonandola e ingiuriandola.
È accaduto lunedì mattina intorno alle 12.30 nell’Istituto Professionale Scarambone in via Dalmazio Birago. La ragazza, della terza classe, era in compagnia di alcune amiche tra i corridoi della scuola. Una pausa tra le lezioni della quale ha approfittato il compagno di classe. La 17enne stava raggiungendo un’aula laboratorio quando il suo ex l’ha raggiunta e l’ha aggredita. Una scena violenta tanto che uno studente è intervenuto in difesa della ragazza e ha rimediato, anche lui, un pugno in faccia.

Per bloccarlo sono dovuti intervenire i professori che hanno chiamato la polizia. Anche il padre della vittima è stato fatto arrivare a scuola. Già dalla sera prima, secondo il suo racconto, il ragazzo, accecato dalla gelosia, l’aveva raggiunta in piazzetta santa chiara, luogo di ritrovo di molti ragazzi, e dopo averla vista insieme al nuovo fidanzato, aveva cominciarlo a tempestarla di telefonate con minacce che poi ha di fatto messo in pratica.

Gli agenti delle volanti hanno raccolto la denuncia della minore e della sua famiglia e per il momento il 17enne è stato segnalato. La scuola prenderà successivamente dei provvedimenti.