Tenta di rubare 150 chili rame, arrestato

Beccati a a caricare su una Peugeot 106 dei cavi elettrici appena asportati. Finisce in manette COMEGNA Francesco, tarantino di 45 anni

arresto

TARANTO- Nella serata di ieri , gli Agenti della sezione Volante, hanno tratto in arresto per furto aggravato in concorso con altri, COMEGNA Francesco, tarantino di 45 anni.  Intorno alle 21,00 di ieri, un agente libero dal servizio, nel transitare in via Blandamura, ha notato due uomini, all’interno del deposito ENEL intenti a caricare su una Peugeot 106 dei cavi elettrici appena asportati.
Il poliziotto dopo aver dato l’allarme ai colleghi della Sala Operativa 113, per evitare che i due ladri potessero far perdere le proprie tracce,ha deciso di intervenire, riuscendo però a bloccarne solo uno.

Nel giro di pochissimi minuti, due equipaggi delle Volanti sono giunte sul posto e hanno bloccato COMEGNA, per condurlo negli uffici della Questura. Il fermato dopo le formalità di rito è stato tratto in arresto.

I cavi elettrici in rame bianco, che erano custoditi  nei depositi ENEL in attesa di revisione  e successivo riutilizzo per un peso complessivo di circa 150 Kg, sono stati posti sotto sequestro.