Marijuana in casa: arrestato 32enne

Beccato in casa con la droga e con materiale per il confezionamento delle dosi. Finisce nei guai 32enne di Martano

marijuana

MARTANO- La scorsa notte, a Martano, i Carabinieri, nel corso di mirati servizi finalizzati alla repressione del fenomeno della droga, hanno arrestato un giovane di 32 anni di Martano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, dopo essersi appostati nei pressi dell’abitazione di Emanuele De Marianis, dopo alcune ore di attenta osservazione, hanno notato un giovane 30enne allontanarsi dalla predetta abitazione a forte velocità a bordo della propria autovettura. I carabinieri, sospettando che il giovane potesse detenere sostanza stupefacente appena acquistata dal De Marianis, hanno deciso di bloccarlo, identificarlo e procedere alla perquisizione. Infatti, occultati negli slip del giovane, i militari hanno rinvenuto un involucro contenente 3,3 grammi di marijuana.

A questo punto, dopo aver ultimato le operazioni sul giovane ai fini della segnalazione alla competente autorità amministrativa per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, i Carabinieri hanno deciso di perquisire anche il De Marianis. In effetti, all’interno dell’abitazione del giovane Emanuele, i Carabinieri hanno scoperto ben due contenitori contenenti complessivamente 60 grammi di marijuana dello stesso tipo di quella appena rinvenuta sul giovane 30enne.

La perquisizione domiciliare ha inoltre permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro anche un bilancino di precisione, un telefono cellulare, del nastro adesivo e materiale vario, tutto l’occorrente per confezionare dosi da cedere a terzi. De Marianis Emanuele è stato quindi tratto in arresto e, al termine delle formalità di rito, accompagnato presso la Casa Circondariale di Lecce a disposizione del Pubblico Ministero, dott. Antonio Negro.