Emergenza carceri, “Celle in piazza” arriva anche a Taranto

Dal 24 febbraio al 2 marzo, a Taranto, arriva "Cella in piazza" al fine di sensibilizzare la società civile sulla drammatica questione del sovraffollamento delle carceri italiane

cella

TARANTO- Da domani lunedì 24 febbraio a domenica 2 marzo 2014 in Piazza della Vittoria a Taranto si svolgerà l’iniziativa “Cella in piazza”, organizzata dalla Camera Penale di Taranto e dalla Direzione della Casa Circondariale di Taranto, con il patrocinio dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”.

Il progetto ha previsto la realizzazione di una esatta riproduzione di una cella del carcere in modo da consentire a chiunque di poterla visitare e di rendersi conto delle effettive condizioni di vita dei detenuti.

L’iniziativa è volta a sensibilizzare la società civile sulla drammatica questione del sovraffollamento delle carceri italiane – che attualmente ospitano circa 20.000 detenuti in più rispetto alla loro capienza regolamentare – e a far riflettere sulla funzione rieducativa della pena. Il sovraffollamento a Taranto è del 93% con quasi il triplo dei detenuti in più rispetto al numero di posti previsto.