Incendiata l’auto del presidente del mercato ortofrutticolo di Fasano

A fuco, nella notte, la smart di Vito Semeraro, presidente del mercato ortofrutticolo di Fasano. Ritrovate tracce di liquido infiammabile all'interno del mezzo bruciato.

vigili del fuoco

FASANO- Fiamme anche a Fasano dove ignoti hanno dato fuoco alla Smart di Vito Semeraro, presidente del centro ortofrutticolo mediterraneo  di Fasano. Il rogo, durante la notte, ha avvolto la piccola city car parcheggiata su via Colonna. A dare l’allarme un commerciante che, in tarda serata, stava chiudendo la sua attività.

Una volta notate le fiamme, l’uomo, un pizzaiolo del posto,  ha cercato di contenere il rogo con un estintore, prima dell’arrivo dei vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni. Sul posto anche i carabinieri della locale compagnia che indagano sulle tracce di liquido infiammabile ritrovate dai pompieri su un tappetino della vettura.

Nessun dubbio sull’origne dolosa dell’incendio. Non è la prima volta che Semeraro subisce intimidazioni di questo tipo. Ai militari dell’Arma il compito di fare luce su questo e altri episodi.