All’Ilva 3500 contratti di solidarietà

Trovato l'accordo per il rinnovo per il 2014 dei contratti di solidarietà che riguarderanno un massimo di 3.553 lavoratori. L'intesa è stata sottoscritta da Fim e Uilm

ilva

TARANTO- Ilva e una parte dei sindacati hanno trovato l’accordo per il rinnovo per il 2014 dei contratti di solidarietà nello stabilimento di Taranto, che riguarderanno un massimo di 3.553 lavoratori. L’intesa è stata sottoscritta da Fim e Uilm, mentre non hanno firmato Fiom e Usb. I numeri dei contratti di solidarietà sono ridotti rispetto all’ipotesi di accordo del 30 gennaio scorso, scendendo da da 3.579 a 3.553.

Gli ammortizzatori sociali non interesseranno i locomotoristi dell’Acciaieria 1.