Furto energia, due arresti

Furto energia: i militari della Compagnia Carabinieri di Taranto hanno eseguito diversi controlli che hanno portato all’arresto di 2 persone ed alla denuncia di due donne.

arresto

TARANTO- Nuovi furti di energia. I militari della Compagnia Carabinieri di Taranto, nella giornata di ieri, hanno eseguito diversi controlli che hanno portato all’arresto di 2 persone ed alla denuncia di altrettante donne. Il sistema utilizzato per tutti, è il solito. Pur di non pagare il regolare allaccio e le relative bollette, si collega l’impianto, mediante un “ponte”, dalla pubblica illuminazione al collettore della privata abitazione, il tutto con non pochi rischi.

Le verifiche eseguite dai Carabinieri della Stazione Taranto Principale, insieme a personale dell’Enel, si sono concentrate nel quartiere “Borgo”, dove i controlli sono stati mirati ad accertare il corretto funzionamento dei contatori dell’energia elettrica e verificare eventuali manomissioni.

Nella circostanza sono stati arrestati in flagranza di reato, un 42enne ed un 40enne, nonché denunciate in stato di libertà altrettante donne, tutti con precedenti di polizia.