Debiti Alba Service, D’Autilia risponde all’opposizione: “Trasferimenti diminuiti”

D'Autilia: "Alba Service riceve trasferimenti di risorse esclusivamente dall'ente, per cui vive le sue stesse difficoltà"

Damiano D'Autilia

LECCE- “Se Alba Service fosse stata oggetto di errori di valutazione o di una irregolare gestione, certamente il Collegio dei Revisori, la Società di Revisione e il Dirigente dei Servizi finanziari lo avrebbero evidenziato”. Risponde così il presidente della partecipata della Provincia, Damiano D’Autilia ai consiglieri di opposizione di Palazzo dei Celestini, Coppola, Pendinelli e Quintana che avevano chiesto l’intervento di Gabellone per fare chiarezza sui presunti debiti di Alba Srervice.
“Diversamente da altre società” spiega D’Autilia, “la nostra riceve trasferimenti di risorse esclusivamente dall’ente, per cui vive le sue stesse difficoltà. Il possibile disavanzo, pertanto, è dovuto principalmente al taglio delle risorse da parte della Provincia che, a sua volta, ha subìto la mannaia dei tagli da parte dello Stato”.