Via alle agevolazioni per la bolletta dell’acqua

Dal 3 marzo e fino al 31 maggio, tutti i cittadini pugliesi potranno richiedere il Bonus idrico via internet o per telefono.

bolletta

LECCE- Partono le agevolazioni per la bolletta dell’acqua. Dal 3 marzo – informa l’autorità idrica pugliese – e fino al 31 maggio, tutti i cittadini pugliesi intestatari di una fornitura idrica “attiva”, ad uso abitativo domestico di residenza (singola o condominiale), in regola con i pagamenti e che abbiano beneficiato del Bonus elettrico, potranno richiedere il Bonus idrico via internet o per telefono.
Per accedere al bando per il Bonus idrico occorre essere in disagio economico (reddito uguale o inferiore a 7.500 euro o a 20.000 euro per famiglie con più di 4 figli a carico) o in disagio fisico, come per il Bonus elettrico, ovvero con uno dei componenti della famiglia in gravi condizioni di salute tanto da richiedere utilizzo di apparecchiature elettromedicali salvavita.

In pratica, chi ha già beneficiato del bonus per la bolletta elettrica potrà avere un ristorno in bolletta di 40,69 euro per il 2012 e di 42,72 euro per il 2013 se appartenenti alla fascia reddituale minima, di 128,47 euro per il 2012 e di 134,89 euro per il 2013 per la fascia massima e di 61,03 euro (2012) e 64,08 euro (2013) per i disabili fisici.