Un Lecce brutto e vincente

Il Lecce supera 2-0 la Paganese con i gol di Lopez e Ferreira Pinto su rigore. Prestazione grigia dei giallorossi sempre terzi in classifica.

lecce

LECCE- “La Paganese è una squadra tosta, non dobbiamo avere fretta, ma tanta pazienza”. Queste alcune dichiarazioni del tecnico Franco Lerda a 24 ore dal match.  A quanto pare, il Lecce ha seguito il consiglio ed è riuscito a conquistare altri tre punti. Continua così la corsa giallorossa  verso la vetta. La partita in via del Mare è terminata 2-0.

 

Questo il tabellino:

Lecce: Perucchini, D’Ambrosio (14 pt Martinez), Lopez, Papini, Vinetot, Abruzzese, Barraco (1 st Sales), De Rose, Beretta, Miccoli (28 st Ferreira Pinto), Doumbia. A disp: Caglioni, Sacilotto, Salvi, Zigoni. Allenatore: Lerda

Paganese: Volturo, Monopoli, Perrotta, Grillo (31 st William), Panariello, Palma (1 st Velardi), Palomeque, Deli, Lanteri, Ceccarelli, Novothny (20 st De Sena). A disp: Novelli, Tortora, Toppan, Capaldo. Allenatore: Belotti

Marcatore: 41 pt Lopez, 42 st Ferreira Pinto su rig

Espulsi: 5 pt Vinetot, per doppia ammonizione Palomeque 24 pt e 33 pt

Ammoniti: 7 pt De Rose, 21 pt Palma, 35 pt Lopez, 16 st Doumbia, 31 st Abruzzese, 36 st Ceccarelli

Recupero: 3 min pt, 3 min st