Sgombero dei baraccamenti Cattolica: disordine e scontri

Il comune ordina lo sgombero degli ex baraccamenti cattolica del centro di Taranto. Disordini e proteste tra gli occupanti che non vogliono abbandonare la struttura.

taranto-comune

TARANTO-  Tensione e e proteste, a Taranto, durante lo sgombero dei baraccamenti Cattolica. L’area da novembre è occupata dai ragazzi di Officine Tarantine.  L’edificio occupato è bene di proprietà della Marina militare ceduto dal demanio in comodato temporaneo al Comune in attesa della cessione definitiva. Si tratta di persone che in questi mesi hanno riqualificato l’area e realizzato laboratori, attività sportive e concerti. Il Comune, con una ordinanza firmata dal sindaco Ezio Stefano, ne ha ordinato lo sfratto per questioni, tra l’altro,  di sicurezza dell’edificio.