Mini-rimpasto in provincia, Brandi al posto di Rucco

In mattinata Nunzia Brandi è stata convocata a Palazzo dei Celestini: entrerà nella giunta Gabellone al posto della dimissionaria Marcella Rucco. Si torna a parlare di una sostituzione anche per D'Antini Solero

provincia-di-lecce

LECCE- In mattinata è stata comunicata a Nunzia Brandi la decisione di  farla entrare nella giunta provinciale di Antonio Gabellone. Come vi avevamo anticipato negli scorsi giorni, la consigliera prenderà il posto della dimissionaria Marcella Rucco, assessore ai rapporti con l’Università e Relazioni Internazionali. Considerando che le province in primavera saranno svuotate di funzioni e commissariate, Nunzia Brandi sarà l’assessore con l’incarico più breve della storia della provincia di Lecce. Gabellone sta pensando di affidare alla consigliera comunale di Lecce la delega allo sport e ai rapporti con le associazioni sportive. Per Filomena D’Antini Solero nessun rischio: rimarrà al suo posto per ultimare alcuni progetti avviati dal suo assessorato. Nei prossimi giorni, però, anche l’assessore alle Pari Opportunità potrebbe essere sostituita, secondo i rumors, non più con Fernanda Metrangolo. In queste ore le trattative per questa seconda mossa vanno avanti: Rucco e Metrangolo hanno incontrato in mattinata il presidente Gabellone.