Evade dai domiciliari e torna in cella. Ancora guai per un 20enne brindisino

Michael Maggi è stato tratto in arresto dai Carabinieri della locale stazione in seguito ad una denuncia a suo carico per il reato di evasione

arresto

BRINDISI- Evade dagli arresti domiciliari, pizzicato dai Carabinieri , torna nuovamente in carcere. Il ventenne brindisino Michael Maggi, è stato così tratto in arresto dai Carabinieri della locale stazione in seguito ad una denuncia a suo carico per il reato di evasione, operata dagli stessi militari lo scorso 21 gennaio. Una volta espletate le formalità di rito, è stato condotto presso il carcere di via Appia. Sul ragazzo pendeva già una denuncia per rapina.