Donazione e solidarietà, protocollo d’intesa tra Comune e Aido

La promozione della cultura della donazione in un protocollo d'intesa tra il Comune di Brindisi e Aido. L'assessore Luperti: "progetto che incentiva la collaborazione tra enti e associazioni".

solidarietà

BRINDISI- Un protocollo d’intesa tra Comune di Brindisi e l’AIDO, Associazione Italiana per la Donazione Organi, Tessuti e Cellule,   finalizzato a promuovere la cultura della donazione nell’ambito del progetto nazionale “Una scelta in comune”. Ne da notizia l’assessore Pasquale Luperti sottolineando che il progetto “ha lo scopo ultimo di incentivare la sinergica collaborazione tra gli enti locali e le Associazioni interessate”.  

In base a tale protocollo d’intesa, ogni cittadino che si recherà presso il Settore Servizi Demografici per il ritiro di documenti e certificati potrà ricevere un opuscolo informativo ed essere invitato a contattare un “desk informativo”, appositamente allestito dall’AIDO nelle vicinanze, al fine di ricevere maggiori approfondimenti sull’argomento ed, in particolare, sulla possibilità di sottoscrivere la “Dichiarazione di Volontà” per la donazione degli organi dopo la morte.

Le dichiarazioni raccolte dai volontari AIDO saranno poi trasmesse all’AIDO Provinciale per la registrazione dei dati nel Sistema Informativo Trapianti.