Farmacie, il Consiglio regionale modifica turni e orari

Nuovi turni e orari per le farmacie. Con un emendamento, a firma del consigliere Caroppo e approvato all’unanimità, è data la possibilità alle farmacie di effettuare anche l’apertura oltre i turni obbligatori.

farmacie

BARI- Via libera dal Consiglio regionale ai nuovi turni e orari delle farmacie. Durante l’intervallo pomeridiano saranno aperte due farmacie ogni 80mila abitanti; nei giorni festivi una farmacia, a turno, ogni 50mila abitanti, mentre il servizio notturno (dalle 20,00 alle 8,30) è assicurato da almeno due farmacie. Con un emendamento, a firma del consigliere Andrea Caroppo e approvato all’unanimità, è data la possibilità alle farmacie di effettuare l’apertura oltre i turni obbligatori.
Un altro emendamento approvato anch’esso all’unanimità, proposto dal consigliere Fabiano Amati (Pd) e riformulato dal governo, stabilisce che le farmacie che si avvalgono della possibilità di aprire oltre i turni obbligatori, dovranno programmare l’orario di apertura, predisporre il relativo calendario e darne una dettagliata comunicazione.

Ritorna in commissione, invece, la ridefinizione dei confini tra i Comuni di Galatina e Sogliano Cavour la cui legge necessita di una norma che disciplini i diritti edili delle superfici che sono oggetto di trasferimento da un Comune all’altro.