Troppe assenze a scuola, denunciati i genitori

Troppe assenza dall'inizio dell'anno scolastico per uno studente minore di Brindisi. E nei guai, ci finiscono i genitori denunciati dai carabinieri.

assente

BRINDISI- Troppe assenza a scuola e, a finire nei guai non è lo studente assenteista ma, piuttosto, i suoi genitori. A finire nei guai, una coppia di brindisini, di 39 e 27 anni, denunciati a piede libero dai carabinieri della stazione di Brindisi Casale. I militari hanno accertato che i due non avevano assicurato la frequenza obbligatoria scolastica del loro figlio che, dall’inizio dell’anno scolastico, aveva già in corso un numero di assenze ingiustificate oltre il limite massimo.
Per i due “cattivi” genitori, l’accusa è di inosservanza dell’obbligo dell’istruzione elementare dei minori.