Furti all’Enel, 5 denunce

"Allaccio gratis" all'energia elettrica. Finiscono nei guai in 5. Tra questi il titolare di una pizzeria ubicata nella borgata di Talsano

contatore ENEL SCIPPA

TARANTO- Diventano sempre più frequenti i casi di furto di energia elettrica. Lo sanno i militari della Compagnia Carabinieri di Taranto, che negli ultimi giorni hanno eseguito una serie di controlli in città, finiti con la denuncia di cinque persone. La storia è sempre la stessa. Per non pagare allaccio e bolletta, il furbo di turno collega abusivamente l’impianto elettrico di casa alla rete pubblica.

In una sola giornata i militari della Stazione Carabinieri Taranto Principale hanno effettuato una serie di ispezioni ad esercizi pubblici ed abitazioni private, con l’ausilio di personale Enel, per verificare il corretto funzionamento dei contatori dell’energia elettrica ed eventuali manomissioni. Nella circostanza hanno denunciato cinque persone, tre delle quali con precedenti di polizia.

Il primo intervento è avvenuto in via Monsignore Capecelatro ed ha portato alla denuncia di tre persone, il secondo in via Guglielmo Oberdan, dove nei guai è finito un 47enne. A seguito dei controlli effettuati, è stato altresì denunciato, per il medesimo reato, un 43enne, titolare di una pizzeria ubicata nella borgata di Talsano.