Set blindatissimo, Richard Gere in stazione per lo spot giapponese

Tricase città blindata per l'arrivo di Richard Gere, protagonista dello spot per una bevanda giapponese. Il set la stazione ferroviaria off limitz a fan e curiosi.

RICHARD GERE

TRICASE- Avanti e indietro, Tricase -Miggiano. Su e giù a bordo del convoglio e sullo sfondo un paesaggio che dovrebbe somigliare a quello della provenza. Insomma la multinazionale giapponese ha voluto per la propria bevanda rendere lo scenario davvero internazionale: protagonista un divo americano, come set il Salento, ma ambientazione francese.

Come a dire la nostra aranciata è proprio di tutti! E così, come abbondantemente annunciato, l’american gigolò è arrivato nella stazione ferroviaria di Tricase , accolto da circa 200 curiosi e da un grande spiegamento di forze, tra polizia e carabinieri, impegnato a tenerli lontani.

Blindatissimo il set, con una stazione ferroviaria assolutamente off limits ai non addetti ai lavori. Si dice che la produzione abbia persino obbligato gli edifici vicini a tenere abbassate le tapparelle per preservare il più possibile il set. Vietato, pena multe salate, scattare foto o fare riprese da parte delle comparse.

Per le strade uomini della protezione civile in ogni angolo e grandi misure di sicurezza. Un paio di giorni e poi sarà tutto finito. Intanto l’attore americano avrà il tempo di continuare il suo tour per il Salento che ha già dimostrato di apprezzare.