Riccardo non ce l’ha fatta. Muore a 21 anni dopo incidente stradale

Si è spento dopo 21 giorni di coma Riccardo Paticchio, 20enne di Squinzano, gravemente ferito in uno scontro frontale sulla 7 ter.

rianimazione-vito_fazzi

SQUINZANO- Non ce l’ha fatta Riccardo Paticchio, il 21enne di Squinzano che il 19 gennaio scorso era rimasto gravemente ferito in un incidente stradale verificatosi sulla 7 ter.

Il giovane era entrato in coma, ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Le due auto, la sua Fiat 500 ed una Pegeaut 207 sulla quale viaggiavano madre e figlia di Merine, si siano scontrate frontalmente. Il ragazzo è stato sbalzato fuori dall’ abitacolo e solo per poco non è precipitato giù da un ponte che si trova lungo la carreggiata. Sono stati alcuni automobilisti di passaggio i primi a soccorrerlo.

Madre e figlia di 43 e 13 anni hanno riportato solo lievi escoriazioni. Le condizioni del ragazzo erano gravissime e ora, dopo aver lottato per 21 giorni, si è spento.