Picchiato a sangue studente universitario di Salice Salentino

Uno studente universitario di Salice Salentino è stato picchiato e ricoverato per le ferite riportate dopo il pestaggio avvenuto a Urbino. Ne avrà per 20 giorni.

ambulanza_notte

URBINO- La stampa locale ne parla come dell’ “Ennesima puntata di violenza innescatasi nei cosiddetti “giovedì sera di Urbino”. E stavolta la vittima è uno studente salentino, picchiato a sangue e ricoverato con una prognosi di poco meno di 20 giorni a Urbino.
Lo studente universitario ha 20 anni ed è al primo anno di università. Per questo si è trasferito nelle Marche. Nella notte tra giovedì 6 e venerdì 7 febbraio il giovane è stato pestato, forse da alcuni coetanei.

A causa delle escoriazioni su tutto il corpo e delle tumefazioni al viso, è stato portato in ospedale, medicato, tenuto sotto osservazione e ricoverato.

Stando a quanto riportato in un articolo di “Corriereadriatico.it”, “Episodi come quello di giovedì scorso non sono isolati ma si collocherebbero, nonostante l’installazione delle telecamere di nuova generazione, in una frequente serie di eventi cruenti alcuni terminati anche in maniera assai feroce”. Il riferimento è ad un accoltellamento e ad un ragazzo spinto giù dalle scale del teatro.