Orchestra Ico Tito Schipa, i parlamentari salentini chiedono un intervento al Ministero

Incontro tra i funzionarti del ministero e il parlamentare salentino Salvatore Capone. Il Ministero si è impegnato a salvare l'orchestra che rappresenta un patrimonio culturale importante per il Salento.

ORCHESTRA SCHIPA

LECCE- Il futuro dell’Orchestra e della Fondazione Ico Tito Schipa sono già sul tavolo del Ministero della Cultura: nelle scorse ore si è svolto un incontro tra i funzionarti del ministero e il parlamentare salentino Salvatore Capone. Il Ministero si è impegnato a salvare l’orchestra che rappresenta un patrimonio culturale importante per il Salento.

La provincia di Lecce, invece, nel consiglio odierno ha rinviato l’approvazione della mozione che impegna il presidente a chiedere al governatore della Puglia, Nichi Vendola, un intervento presso l’assessorato alla cultura per sbloccare più fondi e chiedere un’attenzione maggiore, perché non è ancora chiaro quale sarà il futuro degli orchestrali quando la Provincia sarà svuotata.

Durante il consiglio, il consigliere Pendinelli ha chiesto tagli alle indennità che riguardano il Consiglio di amministrazione.