Non si ferma all’Alt, arrestato 22enne di Oria

Non si ferma all'alt, ingaggia un inseguimento con i carabinieri e cerca anche di buttarli fuori strada. Finisce in carcere, con l'accusa di resistenza e danneggiamento, un 22enne di Oria.

alt-cc

ORIA- Resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento, ricettazione, guida senza patente e senza assicurazione.Sono le accuse a carico del 22enne di Oria Daniele Durante, arrestato dai carabinieri della compagnia di San Vito che, ieri sera, a Latiano, hanno sorpreso il giovane, su cui pende l’obbligo di dimora nel borgo federiciano, a bordo del suo autocarro.

Il giovane, alla vista dell’alt intimato dai militari, non si è fermato e, anzi, dopo aver dato inizio ad un inseguimento ha anche cercato di buttare fuori strada la gazzella dei carabinieri. Dopo alcuni chilometri, ormai nel Comune di Oria, i militari sono riusciti a bloccare l’uomo.

A bordo del furgone è stato rinvenuto diverso materiale di verificata provenienza illecita, due pompe elettriche e un cancello di grosse dimensioni in ferro battuto. Il mezzo è risultato sprovvisto di copertura assicurativa e DURANTE privo della prescritta patente di guida, mai conseguita. Dopo le formalità di rito, il ragazzo è stato condotto nel carcere di Brindisi.