Taranto scalda i motori

Dopo la sosta il Taranto riprenderà la corsa promozione. Domenica i rossoblù saranno di scena sul campo della Turris che non ha chiesto il rinvio

papagni2

TARANTO- Turris-Taranto si giocherà regolarmente. La società campana ha deciso di nno fare richiesta di rinvio nonostante ne avesse il diritto. Il suo portiere, infatti, è impegnato con la Rappresentativa di serie D al Torneo giovanile di Viareggio. E’ stato lo stesso presidente della società campana, Moxedano, a decidere di non procedere con la richiesta di rinvio. Il motivo principale è che il calendario sarebbe diventato più fitto di impegni. Così domenica si giocherà regolarmente.

La formazione tarantina riprenderà la corsa al primo posto, distante solo un punto. Il Marcianise non è così lontano, ma la squadra di Papagni d’ora in avanti deve farsi trovare pronta a sfruttare eventuali passi falsi della compagine campana. Il Taranto deve anche guardarsi dalla compagnia, tutt’altro che gradita, del Matera, al secondo posto i rossoblù. Un campionato che si accende, quindi, e che vedrà i rossoblù protagonisti sino alla fine.

Per la terza volta consecutiva il Taranto tornerà in Campania: dopo le trasferte vittoriose in casa di Vico Equense e Mariano Keller, Prosperi e compagni cercheranno il bottino pieno anche al “Liguori” di Torre del Greco.

Dopo i due allenamenti di oggi la preparazione proseguirà domani con un allenamento pomeridiano. Si seguono le condizioni di Riccio, colpito da influenza.