Falsifica il permesso del tribunale: arrestato

20enne arrestato per evasione, dopo aver tentato di ingannare i Carabinieri. Aveva falsificato il permesso del Tribunale.

arresto

TARANTO- I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taranto, ieri pomeriggio, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio, hanno arrestato per evasione Piergiuseppe Pontrella, 20enne pregiudicato tarantino, detenuto domiciliare.
I militari, dopo essersi recati presso il domicilio del prevenuto e averne constatato l’assenza, lo hanno incrociato mentre tornava a casa. Immediatamente, credendo di farla franca,  Pontrella ha esibito un attestato dell’Ufficio Esecuzione Penale che giustificava la sua assenza sino a una certa ora del pomeriggio.

Peccato che quell’ora era stata astutamente modificata dallo stesso destinatario dell’atto dopo l’emissione. Poco hanno impiegato i Carabinieri a sincerarsi della commessa alterazione del documento, attraverso gli accertamenti presso l’ente preposto, dichiarando pertanto in arresto il Pontrella e denunciandolo contestualmente per falsità in atto pubblico.

Lo stesso è stato tradotto presso la locale casa circondariale, a disposizione del PM di turno, dott.ssa Ferrieri Caputi.