Topo d’auto bellunese preso con le mani nel sacco

Da Belluno a Lecce, beccato a rubare all'interno di una vettura in sosta. Denunciato 26enne

polizia

LECCE- Un topo d’auto in trasferta da Belluno è stato preso con le mani nel sacco la notte scorsa a Lecce. Intorno alle ore 4.45 una volante della polizia è intervenuta in via Bagnara Casale dove era stato segnalato un individuo che con fare sospetto si aggirava tra le autovetture in sosta.
All’arrivo degli agenti, il giovane era seduto sul sedile del passeggero di una Skoda Fabia e stava rovistando nell’abitacolo. Per terra c’erano un piede di porco ed una busta contenente chiavi in metallo di varie forme e dimensioni ed una spazzola di acciaio. E’ stato identificato in un 26enne di Belluno.

Ha raccontato alla polizia di aver trovato l’auto già aperta e di essere entrato per rubare qualcosa. È stato denunciato.