Beccato con oltre un chilo di marijuana: arrestato carrozziere

53enne di Muro Leccese trovato in possesso di 1 chilo e mezzo di marijuana e di materiale per il confezionamento delle dosi. Ora l'uomo è stato tratto in arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

marijuana muro leccese

MURO LECCESE- Strani spostamenti, peraltro in orari insoliti, tanto sa insospettire gli stessi militari che hanno così deciso di seguirlo per poi ultimare oggi con un blitz. E’ stato fermato in contrada Polisano, del comune di Giuggianello, Zampilli, 53 anni di Muro Leccese, carrozziere, già noto alle forze dell’ordine.

Qui l’uomo è proprietario di un fabbricato rurale, all’interno del quale i carabinieri hanno proceduto a una perquisizione che ha permesso di trovare dentro un vecchio frigorifero un involucro di cellophane contenente circa 400 grammi di marijuana.

Successivamente la perquisizione è stata estesa anche presso l’abitazione di Muro Leccese dove i militari hanno rinvenuto altra droga e materiale per il confezionamento delle dosi.

Sono stati sequestrati in tutto 28 involucri contenenti quasi 1,5 kg di marijuana, la bilancia elettronica, forbici, nastro e pellicole per confezionare gli ulteriori involucri, che Zampilli avrebbe verosimilmente ceduto ad ulteriori spacciatori al dettaglio.

L’uomo è stato tradotto presso la casa Circondariale di Lecce a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.