Materiale esplosivo in casa, un arresto

Beccato in casa con del materiale esplosivo. Finisce nei guai un uomo di Massafra, incensurato ed insospettabile

carabinieri

MASSAFRA- Tratto in arrestato un uomo di Massafra, incensurato ed insospettabile, sorpreso in possesso di materiale esplosivo. All’interno del garage della sua abitazione sono stati rinvenuti: un involucro di forma cilindrica, confezionato con del nastro da imballaggio, contenente 900 grammi circa di esplosivo da cava, completo dell’occorrente per farlo deflagrare e cioè 4 detonatori e circa 3 metri e mezzo di miccia a lenta combustione.

Sul posto sono intervenuti gli artificieri del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto che, messo in sicurezza il materiale rinvenuto, hanno proceduto presso un’idonea area, alla sua distruzione mediante brillamento.

Una piccola parte dell’esplosivo è stata comunque campionata per il successivo inoltro al Reparto Investigazione Scientifiche di Roma, che ne stabilirà l’esatta composizione chimica.