Leverano, servizio mense scolastiche. Il Consiglio di Stato lo aggiudica a “La Fenice”

Il TAR di Lecce, anche il Consiglio di Stato dà ragione alla ditta La Fenice, seconda classificata nel bando per l’affidamento del servizio di mensa scolastica nel comune di Leverano.

mensa-scolastica

LEVERANO- Dopo il TAR di Lecce, anche il Consiglio di Stato dà ragione alla ditta La Fenice, seconda classificata nel bando per l’affidamento del servizio di mensa scolastica nel comune di Leverano. Illegittimo l’affidamento al raggruppamento di imprese Markas-Impegno Solidale.

Sono state accolte tutte le censure sollevate dall’avv. Pietro Quinto. Il TAR, accogliendo l’istanza di sospensiva de La Fenice, aveva infatti stigmatizzato che l’aggiudicazione di un servizio così delicato –che ha una durata di nove anni- si poneva in palese violazione del bando di gara; l’offerta della Ditta aggiudicataria era peggiorativa rispetto allo standard imposto dal Capitolato.

Nonostante l’ordinanza di sospensione del TAR, il Comune di Leverano non aveva dato esecuzione all’ordine del Giudice perché la Markas aveva proposto ricorso al Consiglio di Stato che ha così rigettato l’appello. Quinto ha chiesto che il Comune con immediatezza adempia all’ordine del Giudice Amministrativo.