Enel Brindisi alla prova Vanoli Cremona

Sulla scia dell'importante vittoria contro Roma di domenica scorsa, il team di coach Bucchi prepara la sfida contro l'insidiosa Cremona che cerca di risalire la china per puntare alla salvezza.

Enel Basket

BRINDISI- La vittoria contro l’Acea Roma vale per l’Enel Basket Brindisi oro in termini di classifica e di morale. Punti pesanti che rilanciano le quotazioni e le ambizioni di un gruppo che dimostra giornata dopo giornata di essere tra i piu’ qualificati per puntare alla vittoria finale della stagione. Punti che fanno alimentano i sogni dei tanti sostenitori del team di coach Bucchi che sta ripagando sul parquet tanto affetto.

L’Enel ha fame e voglia di vincere, qualità che permettono di pensare in grande soprattutto quando il cammino in campionato è da record assoluto. L’obiettivo iniziale quello della salvezza, ha lasciato il passo a quello di centrare un posto in zona play off. I numeri dicono che la salvezza è già in cassaforte, la zona play off a portata di mano ma a questo punto anche la vittoria del campionato non è certo da escludere.

Per fare questo però naturalmente bisogna fare i conti con gli avversari che vanno affrontati sempre e comunque con il giusto rispetto e agonismo. Domenica prossima c’è da scalare il gradino Vanoli Cremona, gara da non sottovalutare. Il Cremona dopo aver infilato sette sconfitte consecutive ha segnato il cambio di rotta con 4 affermazioni che hanno fatto compiere un passo in avanti in classifica.

L’Enel guarda in alto ma tiene i piedi ben piantati a terra, guai a sottovalutare il Cremona che necessita di  punti per puntare alla salvezza.