Nocerina esclusa dal Campionato di Lega Pro: squalifica di un anno per il calciatore Lepore

La sentenza è immediatamente esecutiva. La Nocerina è stata esclusa dalla Lega Pro.10 i tesserati squalificati. Squalificato per un anno anche Franco Lepore. Prosciolto invece Malcore

lepore

LECCE- Inibizione di 3 anni e 6 mesi il presidente della Nocerina Luigi Benevento, il direttore generale Luigi Pavarese e il medico della società Giovanni Rosati. Squalifica di 3 anni e 6 mesi per i tecnici Gaetano Fontana e Salvatore Fusco.

Squalifica di 1 anno per i calciatori Domenico Danti, Edmunde Etse Hottor, Iuzvisen Petar Kostadinovic, Franco Lepore e Lorenzo Remedi. Prosciolti dagli addebiti contestati i calciatori Davide Evacuo, Luca Ficarrotta, Davide Polichetti, Carlo Cremaschi, Celso Daniel Jara Martinez e Giancarlo Malcore.

E’ questa la decisione presa dalla Commissione Disciplinare della Figc, in merito al derby farsa con la Salernitana, dello scorso 10 novembre. La partita venne sospesa dopo circa 20 minuti di gioco per numero minimo di giocatori raggiunto in campo, dopo che alcuni calciatori avrebbero simulato infortuni, a seguito delle minacce ricevute dagli ultrà molossi. La società è stata inoltre punita con 10mila euro di ammenda per responsabilità oggettiva.

Nel frattempo, la nostra redazione sportiva ha raggiunto Franco Lepore al telefono : ” A caldo non mi sento di rilasciare dichiarazioni, vi posso dire solo che sono molto dispiaciuto. Adesso devo parlare con il mio avvocato ma sicuramente farò ricorso al secondo grado della giustizia sportiva. E’ una batosta che arriva proprio nel momento in cui stavo accarezzando il sogno di poter indossare ancora una volta la maglia giallorossa “.