Nave in avaria agganciata da rimorchiatore albanese: operazioni coordinate dalla Capitaneria di Gallipoli

Un rimorchiatore albanese è riuscito ad individuarla e dopo averla agganciata la sta trasportando nel porto di Valona. Le operazioni sono coordinate dai militari della Capitaneria di porto di Gallipoli.

Capitaneria di porto

OTRANTO- Sono monitorate con grande attenzione dalla Capitaneria di porto le operazioni di recupero di una nave cargo che trasporta novemila litri di gas liquido, battente bandiera turca,  in avaria dalla notte scorsa al largo di Otranto.

Un rimorchiatore albanese è riuscito ad individuarla e dopo averla agganciata la sta trasportando nel porto di  Valona. Le operazioni sono coordinate dai militari della Capitaneria di porto di Gallipoli. La nave ha subito un guasto al motore a sei miglia dalla costa pugliese. La situazione, sin dal momento in cui è giunto l’allarme alla Capitaneria, è stata costantemente monitorata.  Il cargo era partito da Venezia e diretto ad Anversa.