Brindisi, che batosta con il Matera!

Le speranze di aggancio ai piani alti della classifica del Brindisi si infrangono contro il Matera che rilancia invece le sue quotazioni con tre gol. Una sconfitta pesante in chiave promozione per la squadra di mister Ciullo.

brindisi calcio

BRINDISI- La gara che doveva segnare la prova di maturità del Brindisi si trasforma invece nel match che denota molti dei limiti della squadra di mister Ciullo che si arrende al quotato Matera che invece ha mostrato tutta la sua forza al cospetto dei biancazzurri. Un risultato rotondo netto nella forma e probabilmente anche nel contenuto a vedere come è maturata. La formazione guidata dall’ex Ciullo è stata travolta nel primo tempo dalle reti di Picci e dalla doppietta di Iannini. Matera padrone del campo sin dalle prime battute e Brindisi in dieci uomini dalla fine del primo tempo per l’espulsione di Iaboni, punito con due gialli dal direttore di gara.

Il Matera non molla la presa sul primo posto che dista appena una lunghezza e a braccetto con il Taranto spera in un passo falso del Marcianise capolista.

Il città di Brindisi scivola a meno 5 dalla vetta e questa sconfitta probabilmente indirizza il suo destino in campionato. La squadra di Ciullo continua  mancare gli appuntamenti clou del calendario denotando poca personalità negli scontri diretti.

Poco prima dell’inizio di match una parte di tifosi brindisini sono arrivati al contatto con la tifoseria di casa ma senza gravi conseguenze. La calma è stata ristabilita immediatamente grazie all’intervento delle forze dell’ordine.